Arrampicate sportive ed alpinistiche ad Arco nella Valle del Sarca
Sicilia: Monte Gallo: Quota 280 Monte Gallo: Santa Margherita
Via Pilastro ovest Via Per Claudio Via Troppi galli nel pollaio (di M. Oviglia, E. Pinotti, F. Calabrese e L. Cutietta) Via Il prigioniero Via Il clandestino Via Gli esclusi Via Gli infedeli Via I battitori liberi Via Solstizio d’inverno
 
[Via i battitori liberi]

Via i battitori liberi

Sicilia - Monte Gallo, Quota 280

Primi salitori: Heinz Grill, Barbara Holzer, I. Ebner,
C. Thiele, M. und D. Müller

Difficoltà: VI-

Dislivello: 100m, 4 tiri

Esposizione: ovest


Assicurazione:

soste: fix-anelli
intermedia: 2 chiodi normali, 2 hexentric e clessidre, per un miglioramento dell'assicurazione un serie di friend.

La prima salita:

“Perché nessuno ha ancora scoperto questa via?”. La domanda è sorta la sera stessa dopo la prima salita della via “I battitori liberi”. Era un quesito interessante, perché è una linea straordinariamente bella.

All'inizio Heinz aveva detto: “La nuova via che apriremo dovrebbe avere questi attributi: non essere difficile ma al tempo stesso risultare ariosa e avventurosa”. Con questo preciso pensiero ha cercato il sentiero attraverso la roccia e, dopo un po' di lavoro, la via è stata creata. Il percorso perciò non è stato creato in base all'osservazione della parete e della struttura delle rocce. Prima c'è stata l'immaginazione, come punto di partenza, e solo poi è venuta l'osservazione della parete e delle possibili linee.

È affascinante vedere come l'apertura di una via d'arrampicata diventa in questo modo un atto di creazione e formazione sulla base dell'immaginazione. Si potrebbe dire che il risultato è molto bello, non è una via difficile ma è comunque ariosa e avventurosa.

Accesso e Discesa:

Vedi la descrizione.