Arrampicate sportive ed alpinistiche ad Arco nella Valle del Sarca e nelle Dolomiti
 
[Via cinque pilastri]

Via cinque pilastri


Difficoltà: due tratti V, spesso IV+


Dislivello: ca. 150 m


Lunghezze: 6


Esposizione: sud


Assicurazione:

Le soste sono con spit anelli o con clessidre. Le sicurezze intermedie sono tante clessidre, anche trapanate. Per migliorare l'assicurazione è consigliabile portarsi qualche friend.
Questa piccola via è di ricerca. Prende bei pilastri tra cengie erbose. La roccia è su tutto il percorso ben pulita, attenzione però: fuori dalla via ci sono blocchi e lame instabili. Nell'ultimo tiro sono state fissate due lame. La Pala Patèch fa parte del Campanile Gardeccia. È una simpatica via per una mezza giornata o tempo insicuro, o per chi vuole fare prime esperienze nell'arrampicata in Dolomiti.

Accesso:

Dalla Gardeccia si segue il “Sentiero delle Scalette” n. 583. Si sale il primo ghiaione (ometto), una traccia attraverso i mughi, fino all'attacco, ca. 35 minuti.

Discesa:

Dall'ultima sosta in cima si fa la prima corda doppia di 25 m. Poi: 20 m, 25 m, l'ultima arrampicando II° o ancora 25 m. Scendere I°- II° fino al grande canale. Dopo una corda doppia di 10 m si sale sulla spalla erbosa. Scendere un canale erboso per passare all'attacco. Oppure il Attacco/Discesa della Guglia del Rifugio. Ca. 50 minuti fino all'attacco.